X
GO
Perdere peso in menopausa riduce il rischio di cancro al seno
In un articolo apparso su Repubblica.it si riportano i risultati di un ampio studio, avvenuto su oltre 180.000 donne, che mostrano come l’aumento del rischio di tumore connesso all’eccesso di peso sia reversibile: perdere peso infatti riduce tale rischio.
Leggi >
Quale relazione tra sonno e problemi cognitivi?
Secondo una review cinese di 51 studi e ricerche, l’associazione tra qualità del sonno e disturbi cognitivi è più che evidente. L’autore della review, Wei Xu dell’Università di Qingdao in Cina, afferma che la gestione del sonno potrebbe essere un obiettivo utile nella prevenzione della demenza.
Leggi >
Il colesterolo “davvero cattivo” è un nuovo indicatore di rischio per la salute
Si tratta di una sottoclasse del colesterolo LDL (noto come “cattivo”), da sempre utile per le diagnosi di patologie cardiovascolari, come infarti e malattie coronariche.
Leggi >
Vitamina D: AIFA pubblica informazioni per i medici e “10 cose da sapere” per tutti
“Lo sapevi che la vitamina D è un ormone prodotto a livello della cute a seguito dell’esposizione solare? E che un ‘esposizione regolare ai raggi UVB è il modo più naturale ed efficace per un apporto sufficiente?”
Leggi >
Malattie cardiache strutturali. ONDA promuove il Manifesto europeo per un’Europa più sana
Si chiama “Vivere più lungo, vivere meglio” ed è il Manifesto Europeo per un’Europa più sana, promosso dalla Fondazione Onda, Osservatorio Nazionale della Salute della Donna e di Genere.
Leggi >
Mezza età e vegetariani: cuore ok, ma rischio ictus maggiore
Secondo un importante studio dell’Università di Oxford, pubblicato sul prestigioso British Medical Journal, una dieta vegetariana o vegana ha il vantaggio di ridurre il rischio di cardiopatie, ma ha lo svantaggio di aumentare il rischio di ictus ischemico, rispetto invece a chi mangia carne.
Leggi >
Sole e scottature: esistono rischi anche in alcuni cibi
L’estate non è solo tempo di mare, ma è anche tempo di proteggere la pelle dai rischi dei raggi solari dannosi.
Leggi >
In menopausa il rapporto “vita-fianchi” può “indicare” il rischio cardiovascolare
Secondo uno studio statunitense, pubblicato sull’ European Heart Journal e condotto da Guo-Chong CheneQibin Qi dell’Albert Einstein College of Medicine, New York, la diversa distribuzione del grasso corporeo nei fianchi e nelle cosce, nelle donne normopeso e in menopausa, può prevenire o favorire lo sviluppo di disturbi cardiovascolari.
Leggi >
La menopausa non è più tabù, ora le donne ne parlano
Se in passato la menopausa ha sempre avuto una connotazione negativa, nel “Libro bianco sulla menopausa” del Censis, questo tradizionale luogo comune sembra archiviato. Soprattutto nel passato, i cambiamenti fisici e psicologici legati alla menopausa costituivano una vera e propria spada di Damocle sulla figura delle donne nella vita di relazione.
Leggi >
Il cervello delle donne funziona meglio a temperature più alte
La performance lavorativa delle donne migliora a temperature più alte, rispetto a quanto succede per il sesso maschile. Infatti, il cervello degli uomini funziona meglio a basse temperature anche se la loro prestazione lavorativa viene solo minimamente intaccata se il termometro in ufficio diventa caldo.
Leggi >
Pagina 1 di 4 PrimoPrecedente [1]