GO

Combattere le vampate di calore non è facile, e lo è ancora meno in estate con temperature esterne elevate che rendono i giorni e le notti più difficili per le donne in menopausa.

Infatti, i disturbi del sonno peggiorano per le donne in menopausa proprio nei mesi più caldi.

Le vampate di calore sono tra i più comuni sintomi della menopausa. Possono verificarsi un anno prima della menopausa e non andar via prima di anno dopo. Iniziano con un improvviso senso di calore nella parte superiore del petto e nel viso, poi si diffondono in tutto il corpo e di solito durano tra i due e i quattro minuti.

Raccomandazioni contro le vampate di calore in estate

Ecco alcuni consigli utili per far fronte alle vampate di calore durante l'estate:

  • Vestirsi a strati, in modo da potersi spogliare quando arriva la vampata
  • Mantenere bassa la temperatura dell’ambiente circostante
  • Evitare le bevande calde
  • Non fumare
  • Mettete un asciugamano bagnato freddo sul collo durante le vampate di calore
  • Assumere una dieta equilibrata, povera di grassi, ricca di frutta e verdura ed evitate cibi piccanti
  • Idratarsi bene bevendo da 1,5 a 2 litri d’acqua al giorno
  • Praticare esercizio fisico regolarmente
  • Provare alcune tecniche di rilassamento come lo yoga

In menopausa, avere informazioni più accurate possibili su tutto ciò che può accadere in questa fase, può contribuire a scongiurare ansie e paure. Si tratta di imparare a vivere con i cambiamenti e di migliorare la qualità della vita che potrebbe essere alterata.

La prevenzione è il miglior strumento per le donne. Infatti, gli esperti rilevano i cambiamenti semplicemente informando, dando consigli e promuovendo stili di vita sani.

Consultate il medico di fiducia al bisogno e comunicategli i vostri dubbi e paure.

Vampate in estate
Alcuni consigli per le vampate estive: vestirsi a strati, un asciugamano umido al collo e molta acqua.