GO
La menopausa può influenzare la memoria

Relazione tra vampate di calore e geni

La capacità di ricordare sembra essere meglio sviluppata nelle donne, dal momento che, in generale, le donne di mezza età hanno più memoria rispetto agli uomini della stessa età. Tuttavia, la menopausa potrebbe influire negativamente su questa funzione, secondo una recente ricerca della Facoltà di Medicina dell'Università di Harvard.

La ragione della perdita di memoria tra le donne che sono in menopausa sarebbe il declino dei livelli di estrogeni. Molte donne che hanno attraversato questa fase, spiegano gli autori dello studio, notano alcune lacune nella memoria, si sentono più smemorate. Altre hanno difficoltà di concentrazione e nel ricordare gli eventi.

L’età influenza la memoria

I deficit di memoria sono legati all'età. Man mano che l’essere umano invecchia perde la memoria. In realtà, queste perdite colpiscono il 75% degli anziani. Ma lontano da accettarlo come qualcosa di naturale, i ricercatori di Harvard affermano che queste segnalazioni sui problemi di memoria devono essere prese sul serio. Lo studio riguardava 212 uomini e donne di età compresa tra i 45 ei 55 anni. Il team di esperti ha utilizzato test per valutare la memoria e il pensiero, la funzione esecutiva, l'elaborazione di parole e l'intelligenza verbale dei partecipanti.

Estrogeni e memoria

Dopo questi test, i ricercatori hanno riscontrato che le donne che avevano superato la menopausa avevano una memoria peggiore di quelle che non erano entrate in questa fase. Nelle conclusioni, gli esperti misero in relazione la riduzione dei livelli di estrogeni con tassi più bassi di apprendimento di nuove informazioni e con la capacità di ricordare.

Tuttavia, l’immagazzinamento e il consolidamento della memoria non sono stati influenzati dal calo ormonale, altri sintomi che sono comuni a persone che soffrono di perdita di memoria legata all'età. Un’alimentazione salutare e abitudini di vita sane, come tenere la mente attiva e l'esercizio fisico possono aiutare se si è in menopausa e si avverte che la memoria non funziona più bene come prima.

Inoltre, è anche consigliato di evitare di fare cose diverse contemporaneamente. Meglio concentrarsi su una singola attività e svolgere le operazioni a poco a poco. In questo modo, ci si prende cura del cervello e si prevengono i disturbi cognitivi.

Memoria e menopausa
La ragione della perdita di memoria tra le donne che sono in menopausa sarebbe il declino dei livelli di estrogeni.