GO
Il climaterio accelera l’invecchiamento cellulare

Le donne che soffrono di menopausa precoce invecchiano con un ritmo più veloce di quelle che raggiungono questa fase più tardi. Così conclude uno studio americano che ha riaperto la discussione scientifica su ciò che arriva prima: l'invecchiamento o la menopausa.

Gli scienziati sono stati in disaccordo per decenni sul fatto che le cause della menopausa portano le donne all’invecchiamento o se invece sia l'invecchiamento la causa del climaterio.

È come il quesito dell’uovo e della gallina: che cosa è venuto prima, spiegano gli autori dello studio americano.

Il loro studio è il primo a dimostrare che la menopausa provoca nelle donne un invecchiamento più veloce.

L'età biologica e cronologica

Più di 3.100 donne in menopausa hanno partecipato a questa ricerca e sono state sottoposte alle seguenti analisi:

  • Sono stati analizzati i campioni di DNA provenienti da ognuno di esse su un periodo di quindici anni.
  • È stata studiata l'età biologica delle cellule del sangue, della saliva e dell’interno delle guance per determinare la relazione tra l’età cronologica di ogni donna e l'età biologica del corpo.
  • Ciò ha portato alla conclusione che i cambiamenti fisici causati dalla menopausa accelerano l'invecchiamento cellulare in media del 6%. La percentuale sembra bassa, dicono i ricercatori, ma si accumula nel corso della vita della donna.
  • Riassumendo: una donna che entra menopausa a 42 anni di età invecchierà più rapidamente durante gli otto anni seguenti di una donna che entra in questa fase all'età di 50 anni, secondo questo studio. Quando dai 42 anni la donna raggiunge i 50, il suo corpo sarà biologicamente più vecchio di un anno di quello delle donne che sono entrate in menopausa a 50 anni, affermano i ricercatori.
Invecchiamento e menopausa
Arriva prima l'invecchiamento o la menopausa?